Pianeta fotogenico

In pochi anni di esistenza, Google Earth ha radicalmente cambiato il nostro modo di vedere e percepire gli immensi scenari che costituiscono il nostro Pianeta. Nulla pare sfuggire ai satelliti che quotidianamente fotografano migliaia di chilometri della superficie terrestre. È nato così un nuovo hobby che coinvolge milioni di persone che popolano il Web: scoprire le immagini più curiose fornite da Google Earth.

Visoindiano_2
Questa meraviglia geologica assomiglia incredibilmente al profilo di un nativo d’America. Non a caso i locali lo chiamano Badlands Guardian. Se ci fate caso sembra che il nostro nativo indossi anche un paio di auricolari… ascolterà un enorme iPod? [Google Earth coord. 50.010083,-110.113006]
Bikini
Google Earth aumenta costantemente la definizione delle proprie immagini satellitari, con qualche preoccupazione per i paladini della privacy. Ancora qualche annetto e su questa spiaggia potremo vedere con chiarezza anche i castelli di sabbia. [-33.892351,151.27538]
Elefanti
Si dice che una fotografia fermi un istante altrimenti destinato a morire. Anche i satelliti che mappano il pianeta probabilmente iniziano a pensarlo. Può così capitare di immortalare una bella famigliola di elefanti africani. [10.903497,19.93229]
Coniglioenorme
"Land Art", ovvero creare enormi opere d’arte visibili a chilometri di distanza. Questo enorme coniglio è stato realizzato da un gruppo di artisti austriaci vicino a Prato Nevoso (CN). [44.244273,7.769737]
Cammellinigeria
Molti enti e istituzioni partecipano ai progetti di Google Earth. Tra questi il National Geographic che negli ultimi tempi ha realizzato suggestive immagini ad alta risoluzione via satellite, come questa bellissima "pausa nel deserto" nigeriano. [15.298693,19.429661]
Oprahmaze
Oprah è la madre di tutti i Talk Show. Amata da milioni di Statunitensi, la conduttrice TV riceve ogni giorno decine di regali e apprezzamenti dai suoi fan. Un contadino dell’Arizona ha creato, in onore della sua beniamina, un labirinto di 60 acri. Visto dall’alto, l’Oprah’s Maze ritrae fedelmente le fattezze della conduttrice. [33.225488,-111.5955]
Cerchigrano
Non potevano mancare i cerchi nel grano. Questo è uno dei più suggestivi e si trova nello stato del Nevada. [37.401437,-116.86773]
Bombardiere
Il sistema di Google Earth ha il pregio di poter immortalare gli aeroplani in volo. Questo è un bombardiere della seconda guerra mondiale che si aggira sopra i cieli d’Inghilterra. [52.336392,-0.1953462]

[via Pc World]

5 commenti

  1. Fighissime! Quello che mi esalta (?) di GE è che un giorno le mie foto di quando vado in balcone in mutande a stendere i panni potrebbero fare il giro del mondo! xD

  2. Adoro viaggiare con Google Earth…costa niente e mi diverto…sai cosa faccio? arrivo sulle case dei miei figli e aspetto che escano, ma non dirglielo, è un segreto!
    Posso chiederti se per caso sai perchè sono esclusa dalla lista dei blog recentemente aggiornati?…Ho chiesto a Vittorio ma non mi risponde…è muto come un pesce…forse parlerà quando vi incontrerete, se ci vai!
    Ciao, ti mando un saluto “assolato” dalla Sicilia…
    Carmela


  3. @ Sandro
    Più che altro non ho idea di dove possa ricaricare l’iPod…
    @ ABS
    Quando succede dammi le coordinate così NON le pubblico! 😛
    @ ma.ni
    I tempi cambiano, i fedifraghi no…
    @ Carmela
    Sono sempre felice quando passi a trovarmi. Della tua latitanza dai blog aggiornati nulla saccio… Ma da cosa ho capito finiamo un po’ a caso in quella lista ultimamente. Teniamo duro!
    anecòico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *