Unca Dunca

Nel 1961 per Carosello Bruno Bozzetto ideò “Unca Dunca”, una serie di spot per una marca di caldaie e condizionatori costruiti nel Veneto. Protagonista è uno stralunato indiano, ispirato dai film western che ripete in continuazione la frase “Augh, beeello!”. Pienamente in linea con lo stile che avrebbe reso Bozzetto famoso in tutto il mondo, “Unca Dunca” è un breve cartone animato molto essenziale, basato su disegni semplici e lineari. A parte la frase tormentone del protagonista, lo spot è completamente privo di dialoghi. Le immagini sono accompagnate da un’efficace e coinvolgente colonna sonora, pensata ed eseguita da Enzo Jannacci e Paolo Tomelleri.
La serie di spot “Unca Dunca” è andata in onda tra il 1961 e il 1970. Quello qui proposto è un raro episodio del 1965.

5 commenti

  1. Due minuti di “stiloso” cartone animato e dieci secondi di educata pubblicità. Che si può voler di più da uno spot?

  2. Augh, beeello!
    Un sorriso carosello
    Mister X di Comicomix
    Ah, dimenticavo: Bruno Bozzetto è un genio!Un sorriso Unca dunca

  3. Io sono uno che ha contribuito a rendere Riello un’azienda Leader nel settore del riscaldamento e condizionamento domestico, dal 1963 svolgo con professionalità un servizio assistenza clienti nella provincia di Catanzaro, facendo crescere quella notorietà che la pubblicità di Carosello ha dato al marchio Riello.
    Un riconoscimento al fondatore Riello Ing. Pilade, oltre a creare una crende azienda, la saputo pubblicizzare in un modo geniale che ancora oggi lo sport Unca Dunca risulta attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *