Anna va da mamma

A

Anna va a casa dalla mamma. Fa la tal strada, ma la stanca. Da scarpa a scarpa, Anna arranca affranta ma parla: “Ah mamma, la strada par tanta!”.
A casa, Marta – la mamma d’Anna – sala la pasta. Fa la pappa, ma s’affanna al parlar d’Anna: “La strada farà cascar la ragazza dalla scarpata?”

Anna annaspa, ma avanza: “La cara mamma sarà affannata?”. Parla, ma calca la strada a gran falcata.
Dalla stanza, mamma Marta lava la casacca. Attacca la lampada, ma Anna tarda. Marta va da casa alla strada. Là attacca a parlar: “Anna?! Parla alla mamma!”
La ragazza salta, allarga la man: “Mamma! Santa, cara, mamma!”. La ragazza l’ha sfangata.

Anna va a casa, salvata dalla mamma. Là, Marta fa tanta pappa ad Anna. Fan la malva calda, tal da far sana la nanna.

11 commenti

  1. Pierbacco

    Allarmi, Anecòico! Allenati ancora: Adele anoressica attende altrettanta attenzione
    attribuita alla Anna affamata.
    AAAPierbacco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *