Disneyland, nel 1956

Il nonno di Jeff Altman, un filmmaker statunitense (non il comico), nel 1956 fu tra i primi visitatori di Disneyland, il parco divertimenti aperto in California vicino Los Angeles dalla Disney nel luglio del 1955. Portò con sé una cinepresa B&H Filmo 16mm e fece alcune riprese del parco, che Jeff ha ritrovato qualche anno fa e riversato in digitale facendo un buon montaggio. I due brevi video circolano online da tre anni e sono stati ripresi di recente da Mashable. Nel primo filmato la nonna di Altman incontra anche Walt Disney, intento a bazzicare tra le giostre come se niente fosse.

La cosa davvero notevole è che il parco è ancora così oggi, per lo meno nel suo nucleo centrale. Mi ero già fatto questa idea quando lo visitai: se non sei un adolescente o un bambino in pieno trip da zuccheri (ce n’è ovunque, lì, e nel resto di quella cosa intorno a Disneyland che si chiama Stati Uniti), ti ritrovi a guardare le giostre d’epoca, che si differenziano molto da quelle moderne, e a immaginare di essere tornato cinquant’anni indietro nel tempo. Walt Disney per strada, però, non lo trovi più.

ps. C’è un altro video storico su Disneyland del 1956 molto famoso, dove compare anche un giovane Steve Martin, ma è un’altra storia.

pubblicato in timemachine. con tag , , , .

One Response

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

free hit counter