22 commenti

  1. Paolo

    La colpa non è di Apple perché non ha come fine ultimo quello di fare beneficenza … la colpa è di tutti quelli che si possono permettere (e non è neppure detto che se lo possano permettere) di buttare quasi un migliaio di euro facendo pure 12 ore o più di coda… Certe energie potrebbero essere utilizzate diversamente, credo…

  2. andrea

    Da quanto leggevo su Slashdot, invece, gli IPhone5 venduti in europa avrebbero avuto l’adattatore Micro USB incluso.

    Comunque è stata una mossa vergognosa. Lo che Apple vive per far business e il resto è coreografia, ma se davvero si doveva abbandonare il dock a 19pin, non c’è nessuna giustificazione per non adottare il microUsb, checché se ne dica.

  3. abbello

    La colpa è dell’UE che permette di fare queste porcherie con gli adattatori, Se USB deve essere che USB sia, non USB tramite adattatore… è una presa in giro per i consumatori e per l’ambiente che l’UE permette ai produttori di fare queste cose.

    Per il resto Apple fa il suo gioco, visto che gli è permesso dall’UE. Gli utenti giurano che “ne vale la pena”, contenti loro, contenti tutti.

    Io preferisco avere un cell con USB, così posso utilizzare porte e cavi standard senza costose complicazioni… ma sono gusti. 🙂

  4. abbello

    La giustificazione c’è, e vale 19€ al pezzo… fatevene una ragione e un costo.

    Tecnicamente no, non c’è, ma sono sicuro che c’è chi è pronto a sostenere che la porta Apple è superiore a qualsiasi altra, come d’altronde lo sono, ma è solo fanatismo religioso, tecnicamente con la microUSB faccio tutto e benissimo, quindi… è solo una questione di $$$

  5. ste

    La porta Lightning *è* superiore al micro-USB, sotto ogni aspetto (sia tecnico che ergonomico che estetico). È fatta per durare altri 10 anni e forse più.
    Detto questo, se veramente l’adattatore non è incluso insieme al telefono in Europa, Apple si merita tutti insulti a palate.

  6. Pol

    Apple è un paio d’anni davanti a tutti. L’iPhone ha cambiato la modalità di comunicare nel mondo. Per chi ritiene che questi
    due “semplici” fatti valgano il prezzo, allora chiuso il discorso.
    Per il resto c’è libertà: chi vuole può anche continuare a utilizzare il semplice citofono per comunicare.

  7. Andrea

    @Pol: avrei sottoscritto la tua affermazione di Apple davanti a tutti, ma cinque anni fa.
    Ora non è due anni avanti, è assolutamente al pari, altrimenti dimmi quale _funzionalità_ propone che gli altri avranno a fine 2014.

  8. Giovanni

    @ste Hai ragione. Tutta la merce Apple è superiore a tutto. Vuoi mettere la figata dei cavi Apple proprietari per collegarsi a tutto, ma proprio tutto, meglio e più velocemente, rispetto agli altri cellulari con porte USB e HDMI standard?
    Poi chi mi garantisce che il cavo USB standard da 3 euro abbia la qualità di un cavo Apple?

  9. cinico nerd

    a me fa ghignare una cosa: pubblicizzano il poter infilare il connettere in entrambi i versi come una conquista dell’ergonomia quando

    1) nokia ha sempre avuto i connetti assialsimmetrici (non due posizioni, ma infinite. basta infilarlo.)
    2) il loro connettore a 30pin si infilava in un verso solo e sul cavo non c’era neanche una tacca in rilievo per poterlo mettere al buio, mentre
    3) con tutti i telefoni che ho visto con cavi che entrano in un modo, il verso non è comunque confondibile (rilievo sul cavo, …)

    ciarlatani.

    però lo fanno benisissimo, io ne sono convinto. e i loro prodotti sono oggettivamente belli: l’iphone è il più bello e il più “godurioso” da usare. lo accendi ed è lì, come in tutti gli iphone visti nel mondo.
    però su certe cose ci si vende veramente la coscienza per il brand, vedi il connettore…

  10. robertov

    L’iphone è un prodotto di lusso . Le persone adorano avere prodotti di lusso che le fanno sentire speciali.
    Se l’adattatore te lo regalano, l’iphone che prodotto di lusso è?!Diventerebbe un cellulare per morti di fame che non possono neanche permettersi 29 euro di adattatore.

  11. Apple non dovrebbe fare soldi anche su queste cose, non così tanti e in questo modo, almeno.

    E perché? Se c’è gente disposta a comprare l’iPhone e il relativo adattatore, Apple fa benissimo a venderlo. L’iPhone non è mica obbligatorio.

  12. jojo

    @ Aldo:

    leggi nei commenti del link che tu stesso hai proposto.
    La soluzione per utilizzare il connettore micro USB c’è…
    solo non hanno voluto farlo..
    Poi uno dice che Apple è snob, eh.

    “sgs3 has extra pins (not part of the usb spec) these extra pins could be used for delivering extra current.
    The Archos uses another solution, when you connect their cable and their adapter to their tablet, the adapter switches to 12v (at @1.5A, so 18W)”

    è l’elettronica baby… funziona.

  13. Aldo

    @ jojo i commenti leggili tutti:
    The limitation of 1.8 amps is in the specification published by the USB Implementors Forum, the official standards body for USB. That means you cannot count on pushing more than 9 W across any standard micro USB connector. 20 W is well over 2X spec, and without circuitry to limit current, you’d be looking at a real fire hazard.

    @ luca esatto

  14. Umpalumpa

    effettivamente, come è stato detto in qualche Post più in alto, l’iPhone non è mezzo indispensabile per la sopravvivenza: non vedo perchè dovrebbero avere delle remore nel spennare persone disposte a dormire fuori casa per avere l’iPhone 5. Il bello è che il prossimo anno dovranno cambiare il loro vecchio iPhone 5.
    Una riflessione da questo film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *