24 commenti

  1. cacaceantonio

    Peccato che dopo la fiducia le leggi che, eventualmente, non stiano bene al M5S le potrebbe votare il PDL, inciuciando a posteriori. La sfiducia e’ piu’ difficile della fiducia.

  2. marco

    caceantonio, mi si scusi, non le sembra che il problema non si pone dato che se le cose evolvessero come lei dice (pd+m5s governo con fiducia condizionata, poi il pd sbraca e si allea col pdl) il vostro obiettivo del 100% alle prox elezioni sarebbe più vicino?

    non è la differenza di difficoltà fra fiducia e sfiducia il problema..ma quella tra fare e parlare..triste ma vero

  3. l’inciucio a posteriori quando prende è brutto… mica come l’aids che non esiste (cit)

  4. Fabbrizz

    Spero che l’energia genuina che anima gli elettori del m5s non vada sprecata, intendo dopo la vaccinazione montanelliana che stanno per avere. Un movimento politico pulito, pulito pure da Grillo intendo, all’ Italia serve ancora moltissimo.

  5. Trinity

    Tranne la fiducia al governo tutto il resto è quello che è stato detto!
    Vada Gargamella da Napolitano (che passerà alla storia come il presidente più insignificante della repubblica italiana) a dire faremo in modo che il MoVimento 5 stelle ci dia la fiducia tutti i giorni… perchè ci si aspetta sempre che venga da M5S?
    Perchè ci si indigna per il liguaggio di Crimi e Berlusconi va su un palco con scritto “Vota Silvio per un italia nuova” e nessuno gli dice “Cretino! sei al governo da 30 anni vuoi iniziare adesso il rinnovamento??? e fino ad ora che hai fatto???”
    Perche M5S è incapace a governare, mentre Bersani ha avuto Berlusconi alle corde per 2 anni e non ha mai fatto una proposta seria di cambiamento ma ha sempre e solo puntato la campagna sulle abitudini sessuali del premier, lui è in grado???

  6. stradamax

    “il MoVimento 5 Stelle darà l’appoggio necessario per fare passare la fiducia a un governo che sia espressione del MoVimento e del Pdmenoelle. Ma senza accordi, senza inciuci, senza porcate.”

    Sta frase si commenta da sola.

    È un po’ come l’obeso che da il consenso al piano alimentare prescrittogli dal suo Dottore. Ma senza condizioni nella scelta degli alimenti, senza condizioni nelle quantità… ecc. ecc.

  7. mke777

    Io non riesco a capire come ci si possa illudere che il PD in queste condizioni possa fare le riforme che ci promettono da 20 anni.
    Auguri.

  8. Leo

    A me pare che, levando tutta la retorica del “caso”, alla fine saranno gli italiani a rimanere, invariabilmente, in mutande.
    E il m5s avrà avuto le sue belle colpe.
    Aspetterò con impazienza un governo 5stelle e allora ne riparleremo.

  9. ovviamente una posizione come quella del post da parte di Grillo è pia illusione.
    uno che chiama il PD “pdmenoelle” non potrà mai fare un ragionamento simile, significherebbe negare le proprie stesse premesse: significherebbe ammettere che il PD è almeno un pochino differente dal PDL e Bersani da Berlusconi, significherebbe ammettere che il PD è almeno in parte accettabile…
    no, non accadrà.
    ed è un peccato, perchè sarebbe una grandissima occasione per fare qualche cambiamento in questo paese.

  10. a parte che siamo già a due (con quello di Fontana, molto bello di qualche anno fa) e quindi fra poco sarà un genere letterario, il grillo apocrifo, ma poi si riconosce che è apocrifo da questa frase:

    non perdoneremmo mai a nessuno, in primo luogo a noi stessi

  11. massimo

    Il post che lei dice avrebbero sperato di vederlo in molti, è vero.
    Di sicuro però non sarebbero stati elettori del M5S!
    Chi avrebbe sperato di vederlo sono gli elettori del PD.
    (Magari c’era anche qualche elettore del M5S, qualcuno di quelli che l’ha votato per sbaglio, o per rabbia, o perché non ha proprio capito cosa sia e cosa voglia il M5S.)

    Vede, per un elettore del M5S che abbia capito cos’è il M5S, non esiste l’idea del “meno peggio”.
    Non esiste il “tutti tranne Berlusconi”, tanto caro al PD (nella facciata, visto che in realtà ci sta pappa e ciccia da 20 anni).
    Non esiste governare con chi ha sventrato questo paese (il Monte dei Paschi le dice qualcosa?) né più né meno degli altri, o anzi, addirittura peggio, perché lo ha fatto pretendendo di avere una superiorità morale rispetto al resto del mondo.
    Per un elettore del M5S, che abbia capito cos’è il M5S, PD, PDL e Monti sono come tre stelle di una galassia: magari sono anche lontane tra loro anni luce, ma viste da qui sono la stessa cosa.
    Ergo: per l’elettore di cui sopra, il concetto (tanto ovvio solo agli elettori del PD) che governare col PD è meglio che niente, semplicemente non esiste!

    E quanto al discorso concreto, la proposta del PD è semplicemente la solita, classica trappola. Impegni concreti non ce ne sono. L’unico risultato sarebbe che alla prima porcata che farebbero (perché ne farebbero, ne hanno sempre fatte), il M5S sarebbe COSTRETTO a dire di no, il PDL correrebbe al salvataggio del governo per amore della patria, e finirebbe che il M5S sarebbe responsabile del gravissimo danno perpetrato ai danni del paese, sventato solo grazie all’abnegazione di PD e PDL. Grazie, ma no.

    Faccio anche qui una domanda che faccio da un po’ e a cui nessuno risponde.
    Perché se il M5S dice no al PD è irresponsabile e criminale, mentre se il PD dice no al PDL è nobile e corretto?

  12. Francesco

    Caro Grillo, non lasciare che tutto torni come prima, anzi peggio. Se ci saranno nuove elezioni prenderai molti voti in meno perchè sarai considerato colpevole del disastro non avendo fatto tutto il possibile per cambiare veramente le cose. Tieni a freno le cose, anzi gestiscile, ma fallo prima del disastro totale. Credimi sulla parola, io tengo molto alla nostra Italia e sono un buon cittadino, Tu non lo so……………

  13. caro massimo, rispondo io alla tua domanda: perché il PD ha già detto di si al PDL un’anno e mezzo fa. E loro si sono comportati da cialtroni.

  14. Luca

    Mmmm.
    Post autoreferenziale e fuori tempo massimo.
    Praticamente come la strategia elettorale de PD.

  15. bertox

    Ora però scrivi anche un post di Bersani che in molti in queste settimane avrebbero voluto leggere. Per par condicio.

  16. SebaTSiano

    “Di fronte all’incapacità politica dimostrata negli ultimi 20 anni, io, Pierluigi Bersani rassegno le dimissioni con effetto immediato. Inoltre è disposto l’azzeramento di tutto il direttivo nazionale, incapace anch’esso di fornire risposte concrete ai suoi elettori.
    Come ultimo atto ufficiale in qualità di segretario confermo la rinuncia del PD a tutti gli emolumenti dovuti dalla legge sui rimborsi elettorali per dimostrare per primi di essere vicini alla popolazione in questo momento di grave crisi economica. Sono indette primarie aperte a tutti e gratuite dove verrà indicato il nuovo segretario e il direttivo nazionale.”

  17. Stefano

    Fà piacere che in momento critico come quello che stà passando l’Italia ci sia sempre chi ha voglia di scherzare.
    Ma le cose in verità stanno così; con la politica di Grillo fra 3 Mesi tutte le industrie chiuderanno e quando per una persona il lavoro é tutto quello che ha, perdendo il lavoro é alla povertà. Si badi bene che l’arrivo della povertà é come un ASTEROIDE spazza tutto senza preavviso;perdita del lavoro, perdita dei conti in banca, avvio della schiavitù. Il tozzo di pane ti verrà sempre gettato come a tutti gli altri animali, come faceva non molto tempo fà il Conte Dracula. Ma é possibile che gli Italiani si facciano sempre abbindolare da chi urla più forte e faccia di ogni erba un fascio. Io non ho votato per Grillo ma conosco persone che lo hanno votato e ora se ne vergognano. Grillo professa libertà sul
    Web; si ma prova a scrivere una critica al suo operato in qualsiasi posto del web italiano e straniero, sei segnalato e isolato.
    Uno vale uno, uno di DESTRA che fà promesse che la sinistra ha sempre sostenuto. Perché un Ricco dovrebbe fare un favore ad un Povero, le promesse vanno bene a lui per guadagnare 10 Milioni sul Blog come la scorsa campagna elettorale; ma arrivati ai fatti, le promesse non vengono mantenute.
    Ma forse i cittadini che il Sig Grillo ha messo in parlamento la pensano diversamente ? Proprio loro, che l’uno vale uno non vuol chiamare nemmeno ONOREVOLI, perché lui in base al suo statuto, curato ad arte in ogni parte, si é precluso la posibilità di fare il parlamentare.
    Ma nello statuto é riportato che lui non farà l’IMPERATORE ?

    Sembra che la storia si ripeta;

    http://it.wikipedia.org/wiki/Drago_cinese

    ‘Con la Dinastia Qing i cinque dragoni vennero confermati quali simbolo dell’Imperatore…..

    Ma le cinque stelle !!!! Solo una coincidenza !!!

    Abbiamo scherzato andiamo tutti in piazza come pecore e applaudiamo chi diventerà nostro Imperatore.
    Ma forse la storia non finisce così.
    Quello di cui sono grato al Nostro Creatore é che solo lui riesce ad essere imparziale,non si fraintenda non ho detto Comunista ho detto imparziale verso Ricchi e Poveri perché come stà scritto ‘E’ più facile che un cammallo passi per una cruna di un ago che un Ricco entri nel regno di Dio’; ecco perché i Ricchi il regno se lo cercano in terra e d’alta parte sono giustificati.

    Non siamo però così pessimisti, un’alternativa ce l’abbiamo visto che potremmo andare tutti dietro lo Psico-Nano almeno lui una gita ce la paga.

    Ma dico io, siamo tutti esperti navigatori Web, mettaimoci d’accordo su di una soluzione, parliamone, però senza i Ricchi.
    I Ricchi stiano con i Ricchi altrimenti prima o poi ci fregano (guai agli infiltrati a meno che non facciano come San Francesco); e poi
    i Ricchi non li vuole intorno nemmeno Dio, che si devono sopportare proprio noi !!
    Questi Ricchi sono tutti paranoici, con idee di potenza di potere di opere faraoniche, per me sono una Razza Aliena, altrimenti come si spiega che a noi Poveri ci basta solo di lavorare ?

    E comunque é un dato di fatto, il 21 di Dicembre per noi umani é iniziata la fine del mondo e verrà colui che giudicherà l’operato dei
    Ricchi e dei Poveri.
    Si badi bene che Ricco per nostro Signore é anche colui che poteva fare e non ha fatto. Ecco perché mi trovo adesso a scrivere, cosa che ho sempre detestato; meglio un teorema matematico un problema fisico, ma d’altra parte se la fine é vicina !
    Perché non sta scritto ma lo dico, che chi é Ricco diventando Povero acquista la sua anima; senza anima non si va nel regno di Dio ma siritorna nel regno dei Ricchi.
    Dimenticavo stà iniziando la glaciazione; chi ha prenotato per le ferie estive farebbe bene a disdire tanto questa é la primavera,
    così come sarà l’estate poi verrà l’inverno.

    Mi scuso se qualcuno si sente offeso ma ho scritto per volontà di colui che porta scritto l’Alfa e l’Omega.

  18. Stefano

    Fà piacere che in momento critico come quello che stà passando l’Italia in quetso momento ci sia sempre chi ha voglia di scherzare.
    Ma le cose stanno così; con la politica di Grillo fra 3 Mesi tutte le industrie chiuderanno e quando per una persona il lavoro é tutto
    quello che ha, perdendo il lavoro é alla povertà. Si badi bene che l’arrivo della povertà é come un ASTEROIDE spazza tutto senza preavviso; perdita del lavoro, perdita dei conti in banca, avvio della schiavitù. Il tozzo di pane ti verrà sempre gettato come a tutti gli altri animali, come faceva non molto tempo fà il Conte Dracula. Ma é possibile che gli Italiani si facciano sempre abbindolare da chi urla più forte e faccia di ogni erba un fascio. Io non ho votato per Grillo ma conosco persone che lo hanno votato e ora se ne vergognano. Grillo professa libertà sul
    Web; si ma prova a scrivere una critica al suo operato in qualsiasi posto del web italiano e straniero, sei segnalato e isolato.
    Uno vale uno, uno di DESTRA che fà promesse che la sinistra ha sempre sostenuto. Perché un Ricco dovrebbe fare un favore ad un povero, le promesse vanno bene a lui per guadagnare 10 Milioni sul Blog come la scorsa campagna elettorale; ma arrivati ai fatti, le promesse non vengono mantenute.
    Ma forse i cittadini che il Sig Grillo ha messo in parlamento la pensano diversamente ? Proprio loro, che l’uno vale uno non vuol chiamare nemmeno ONOREVOLI, perché lui in base al suo statuto, curato ad arte in ogni parte, si é precluso la posibilità di fare il parlamentare.
    Ma nello statuto é riportato che lui non farà l’IMPERATORE ?

    Sembra che la storia si ripeta;

    http://it.wikipedia.org/wiki/Drago_cinese

    ‘Con la Dinastia Qing i cinque dragoni vennero confermati quali simbolo dell’Imperatore…..

    Ma le cinque stelle !!!! Solo una coincidenza !!!

    Abbiamo scherzato andiamo tutti in piazza come pecore e applaudiamo chi diventerà nostro Imperatore.
    Ma forse la storia non finisce così.
    Quello di cui sono grato al Nostro Creatore é che solo lui riesce ad essere imparziale,non si frantenda non ho detto Comunista ho detto imparziale verso ricchi e poveri perché come stà scritto ‘E’ più facile che un cammallo passi per una cruna di un ago che un ricco salga
    al paridiso’; ecco perché i ricchi il regno se lo cercano in terra e d’alta parte sono giustificati.

    Non siamo però così pessimisti, una alternativa ce l’abbiamo visto che potremmo andare tutti dietro lo Psico-Nano
    almeno lui una gita ce la paga.

    Ma dico io, siamo tutti esperti navigatori Web, mettaimoci d’accordo su di una soluzione, parliamone, però senza i Ricchi.
    I Ricchi stiano con i Ricchi altrimenti prima o poi ci fregano (guai agli infiltrati a meno che non facciano come San Francesco); e poi
    i Ricchi non li vuole intorno nemmeno Dio, che si devono sopportare proprio noi !!
    Questi Ricchi sono tutti paranoici, con idee di potenza di potere di opere faraoniche, per me sono una Razza Aliena, altrimenti come si
    spiega che a noi poveri ci basta solo di lavorare ?

    E comunque é un dato di fatto, il 21 di Dicembre per noi umani é iniziata la fine del mondo e verrà colui che giudicherà l’operato dei
    Ricchi e dei poveri.
    Si badi bene che Ricco per nostro Signore é anche colui che poteva fare e non ha fatto. Ecco perché mi trovo adesso a scrivere, cosa che ho sempre detestato; meglio un teorema matematico un problema fisico, ma d’altra parte se la fine é vicina !
    Dimenticavo stà iniziando la glaciazione; chi ha prenotato per le ferie estive farebbe bene a disdire tanto questa é la primavera,
    così come sarà l’estate poi verrà l’inverno.

    Ho scritto per volontà di colui che porta scritto l’Alfa e l’Omega.

  19. lloris

    Grillini…
    Sperano in un governo Bersani/Berlusconi.
    Non rischiano di lavorare e di far ridere tutti con le gaffes che quotidianamente ci propinano.
    Mantengono lo stipendio fisso come “Onorevoli Cittadini”.
    Ci fanno sapere ogni tanto che la mensa dei parlamentari costa troppo e che tutti sono contro di loro quindi non possono fare niente.
    e che palle!

  20. mrc

    questa è demagogia pura… il fatto che qualcuno pensi che nel pd ci sia un vento di cambiamento… svegliaa !!

  21. luciana

    Ma perché ve la prendete sempre con Bersani che in questi ha avuto pochissimo potere Non ve la prendete con Berlusconi che ha sfasciato l’Italia, forse perché C Si candidò nel 2004 ma non ebbe fortuna ci riprova ora e ci ritroveremo la destra è più forte di quel che si pensa. Hanno i soldi pagano la gente. Aprite gli occhiasaleggio era un candidato di Forza Italia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *