Topi in parlamento

Parlamentopo_1Dopo non essere stata rappresentata per secoli al parlamento britannico, la colonia di ratti che infesta Londra pare finalmente pronta al grande balzo democratico: partecipare alle sedute della Camera dei Comuni.
Da una recente indagine dell’ufficio di igiene di sua maestà, è infatti emerso che i tredici punti di ristoro di Westminster, che ogni giorno rifocillano la classe politica britannica, versano in pessime condizioni igienico-sanitarie. Con loro grande sorpresa, gli ispettori sanitari si sono imbattuti in una vera e propria famiglia di ratti che, pare da mesi, infesta il Jubilee Café, rinomato dispensatore di aperitivi e stuzzichini per i parlamentari e i loro ospiti.

WestminsterAlla poco piacevole compagnia dei topi, si aggiunge un atteggiamento pericoloso e scriteriato dei responsabili alla ristorazione. Nei bar di Westminster vengono venduti tramezzini ormai vicini all’età pensionabile: vecchi di cinque giorni e lasciati “frollare” in vetrinette non refrigerate, in bella mostra per le famigliole di sorci residenti nell’House of Parliament.
Al Terrace Café i cibi vengono conservati in vecchi frigoriferi, che a malapena riescono a mantenere la temperatura sotto gli undici gradi, e cotti in forni altrettanto vetusti che con i loro 50 gradi di temperatura massima non riescono ad uccidere i batteri presenti nelle carni bianche.

L’ufficio d’igiene londinese ha stimato che, a causa delle pessime condizioni sanitarie dei punti di ristoro di Westminster, i parlamentari inglesi rischiano una grave intossicazione alimentare più di tutti gli altri sudditi di sua maestà. Topi compresi.

7 Comments

  1. Dobbiamo rivedere questa parola: democrazia… se no poveri topi per i parlamentari pazienza Ciao Giulia

  2. amalo

    Non bisogna discriminare i topi. Anche loro devono sedere in Parlamento, la democrazia é democrazia. Noi, in Italia, ne abbiamo tanti nei “palazzi”. Ma non abbiamo trovato ancora un veleno adatto.

  3. sarebbe utile sapere alcune cose:
    a- se il Parlamento inglese avesse in passato stanziato fondi per i bar ed i frigo e, in tal caso, che fine hanno fatto i soldi
    b- ma gli Onorevoli britannici consumano al bar o portano da casa?
    c- se i lavoratori dei bar sono solidali con i ratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.