CentoUno

Nuovo appuntamento con la saga degli errori commessi dai concorrenti del quiz globale “Chi vuol essere milionario”. Dopo le precedenti puntate dedicate alla versione statunitense dello show, è tempo di tornare in Italia.
Qualcuno disse un tempo che le risposte risiedono nelle domande che noi stessi ci poniamo. Difficile applicare questa massima a un quiz, ma è anche vero che ogni domanda andrebbe letta con calma e attenzione per non cadere in qualche tranello.
Il concorrente di questo video è destinato a sperimentare sulla sua pelle cosa significa rispondere di fretta a una domanda “trabocchetto” da 500 euro.

9 Comments

  1. Ricordo la puntata e ricordo che rispondendo d’impulso commisi lo stesso errore del concorrente, sotto lo sguardo di disapprovazione del mio compagno, noto dalmatologo. Bestia che figura!

  2. Gerry Scotti l’ha indotto in errore: “ti dò un secondo … 101 l’accendiamo, vai”
    Infatti aveva la coda di paglia “come facciamo a consolare questo ragazzo?”

  3. Penso che avremmo sbagliato in tanti, poi come ha giustamente affermato Biz, Gerry Scotti, ci ha messo lo zampino, in buona fede.
    Ciao
    Antonio

  4. Ma esistono ancora i quiz in televisione?…Ma quando si rinnoveranno un po’? Io ormai con la tv ho chiuso e vivo meglio…inoltre ne approfitto per ascoltare di più la radio…
    ciao ragazzino!!!!
    Carmela

  5. Aaaargh! I cuccioli, aveva detto i cuccioli!
    Però, avere quarant’anni talvolta è un vantaggio. Quel film era ai miei tempi un cult…


  6. @ Finazio
    Il tuo dalmatologo è anche dermatologo? Ok battutaccia…
    @ Pfd’ac
    Su “Nemo” son sicuro non ti batte nessuno!
    @ Biz e Antonio
    Sì, lo ha sicuramente mal consigliato facendogli fretta.
    @ Carmela
    Ciao a te, ragazzina cresciutella 😛
    @ Fabioletterario e Sonia
    Grazie grazie, troppo buoni!
    @ Pim
    Ne ho la metà, ma il film lo conosco bene ugualmente. 😉
    anecòico

Leave a Reply

Your email address will not be published.