Quanto vali?

Alcuni di voi probabilmente ricordano ancora il famigerato test di bloggosità degli scorsi giorni. Bene, quello che vi propongo oggi non è esattamente la stessa cosa.
Requisito fondamentale per rispondere alle domande di questo test, più scientifico di quanto possiate immaginare, è essere estremamente scaramantici. Molti quiz si limitano a indicare alcuni aspetti della personalità, dell’animo di ognuno di noi. Questo, invece, fa l’esatto contrario, valutando il valore di ciò che un giorno tornerà polvere così come era all’inizio: il nostro corpo. La testimonianza temporale e tangibile della nostra esistenza su questo pazzo mondo.
La mia carcassa vale la bellezza di 4140$.

Ecco i risultati dei primi valorosi che hanno sostenuto il test, rigorosamente in ordine di valore.

1. Dolcyssyma5875$
2. Urturino – 5050$
3. JustFrank4975$
4. Kincob 4675$
5. Sonia4575$
6. Steo – 4525$
7. Pim4475$
8. Antonio4075$
9. Sandro3600$
10. ma.ni3375$
11. Pfd’ac3325$
12. BlogTicino3040$

Sotto a chi tocca!

14 commenti

  1. Urturino

    Se ho letto bene le domande e ho risposto altrettanto bene dovrei valere sui 5050.
    piuttosto bene, no.

  2. “siano sacri i diritti delle Ombre” era un’antica legge latina. non a tutto dovrebbe essere dato un prezzo.
    bourbaki

  3. Non arricchiró nemmeno da morto, c…o!!!
    3.375 miseri dollari, che convertiti in euro sono circa 2.600, che miseria! Allora mi sa che vivró ancora un po’.

  4. Congratulations, your dead body is worth $4675!
    Ma se mi mettessi in banca e prevedendo un investimento a lungo, lunghissimo termine, quanto potrei ancora ricavarci su…?!!?

  5. Fatemi capire, io vendo ADESSO i diritti sul mio cadavere ( quando sarò cadavere, appunto ) e mi becco i cinquemila sacchi ADESSO ?
    WOW, quest’anno le ferie saranno una pacchia ! 😀

  6. no, non funziona così. funziona che la gente è incoraggiata a donare il proprio corpo alla scienza…e anche se non lo fa è lo stesso. i soldi invece li fa il body broker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *