Tassonomie

People_world

Il Mondo si divide in due grandi categorie: coloro che leggono il mio blog e quelli che non l’hanno mai sentito nominare. Al momento il secondo gruppo vince per un vantaggio di circa sei miliardi di persone, ma è solo questione di tempo.

11 Comments

  1. Scelgo questa poesia come presentazione
    Sono rimasta incantata da tua madre. Capisco il tuo dolore. E’ stata sicuramente una luce per voi e per chi ha avuto la fortuna di passarle accanto.
    cri
    NON CI HANNO INSEGNATO
    Non ci hanno insegnato i secoli oscuri
    le ordalie le pire le auto-da-fé
    i papi sovrani di regni spergiuri
    fondati sull’oro in combutta coi re
    non ci hanno insegnato i libri rifatti
    e ancora rifatti in nuove versioni
    manipolati per giungere a patti
    sacri-ficcati con becere azioni
    in nomine domini muti e contenti
    a suon di dogmi e di processioni
    l’oppio dei popoli spegne le menti
    e demonizza le chiare ragioni
    nei cromosomi risulta che dio
    ci fece a immagine e somiglianza
    anziché padre sarebbe uno zio
    ecco spiegata la discrepanza…
    E se del padre tutto ignoriamo
    siamo nipoti di suo fratello
    pecora nera che veneriamo
    cugini illusi dal gran tranello
    che ci nasconde il contesto reale
    mentre viviamo d’estasi e orrore
    sempre oscillanti tra il bene ed il male
    sempre divisi tra l’odio e l’amore
    Sarebbe logico per non sbagliare
    fidarsi solo del capostipite
    un sacro nonno da rispettare
    per liberarsi dal bieco limite
    senza giardini di provenienza
    per confermare le parentele
    niente serpenti, l’intelligenza
    è svincolata dal mangiar mele…
    La cuginanza ci fa desistere
    dal fratricidio, un sogno pio
    si manifesta nel farci esistere
    eredi tutti di un nonno dio.

  2. @ cristina
    Grazie Cristina, ma sei però sicura di aver inviato il commento nel blog giusto? comunque ben trovata 🙂
    @ luigi
    non potevo sperare in fan migliore… il proselitismo per il mio blog è sempre benaccetto!
    @ mony
    Siamo proprio tanti su questa minuscola capocchia di spillo spersa nel Cosmo, eh?
    grazie per i complimenti, ma soprattutto per le prossime volte in cui avrai voglia di passare da queste parti!

  3. Il secondo gruppo, cioe` il gruppo di quelli che non conoscono il tuo blog, e` l’ulteriore conferma del fatto che il numero delle persone sfortunate supera sempre il numero delle persone privilegiate.

  4. Cosa vuoi che siano 6 miliarduzzi? vai anecèico che ce la fai…anche perchè di questo passo non lo sò se sti 6 miliardi che siamo, duriamo…;)) la grattatina è d’obbligo…

  5. Com’era quel proverbio della goccia d’acqua che cade nella roccia e piano piano la buca? Ah, già, era proprio così…
    Alle ore 12.00 del 16 novembre 2007 la popolazione mondiale era di 6.762.000.264. Se a te mancano 6 miliardi di persone, a me ne mancano solo 762.000.263 in più!!! Carino il tuo blog. Mony corre

  6. Pfui, e io che credevo che fossi un blogger serio.
    Ma scusa le possibili vite extraterrestri non le conti?Ma diamine un po’ di precisione nei calcoli.
    XD

  7. @ sariddu
    hai perfettamente ragione, se solo sapessero! 😀
    @ Pim
    lo dicevo io che era solo questione di tempo. Buon w/e 😉
    @ D’IO
    Mi associo al rito apotropaico e propiziatorio, prima che sia troppo tardi…
    @ Amaracchia
    Ma io sono un extraterrestre 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.