Aspirazioni giornalistiche

Labusiarda

Un operaio polacco è stato sorpreso a far sesso con un aspirapolvere – un modello chiamato Henry, che, curiosamente, ha una faccia sorridente disegnata sopra e il naso che diventa il tubo – e nonostante le sue giustificazioni è stato licenziato. È accaduto a Londra, in un cantiere presso un ospedale del centro. L’operaio, sorpreso da una guardia giurata nudo e in ginocchio nella caffetteria dell’ospedale ormai chiusa, si è difeso dicendo che si stava pulendo le mutande con l’aspirapolvere. La guardia ha invece detto che era impegnato in un atto autoerotico con l’ausilio di Henry. [da LaStampa.it]

4 commenti

  1. la Stampa che l’ha scritta…
    tu che l’hai riportata…
    ma anche noi che la commentiamo…
    Adesso che ci penso, anch’io in casa ho un Hoover…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *