CSI Matrix

Venerdì scorso su Canale5 è andato in onda il non-confronto tra il candidato del PD Walter Veltroni e il suo avversario Silvio Berlusconi per il PDL. In occasione del particolare evento, Mediaset ha deciso di rivoluzionare i suoi palinsesti serali, spostando programmi e orari di messa in onda con grandi manovre a dir poco sospette.

La scelta che mi ha colpito maggiormente è stata quella di dividere in due la serata di Italia1 trasmettendo un solo episodio di CSI (generalmente in onda al mercoledì e al giovedì) e a seguire uno dei Soprano. Così, con precisione quasi chirurgica, la puntata di CSI si è completamente sovrapposta all’intervento di Walter Veltroni su Canale5, tra l’altro infarcito di copiose bordate pubblicitarie.

Matrix_2L’episodio non è stato mai interrotto dalla pubblicità. Cosa più unica che rara: circa 40 minuti senza interruzione per una trasmissione che di solito fa ottimi ascolti e che quindi è piuttosto ambita da chi fa pubblicità.
Al contrario, Berlusconi ha potuto contare su un vero e proprio travaso di spettatori che, terminato CSI, si sono riversati su Canale5 proprio mentre era in corso il suo dibattito. In quel momento Italia1 trasmetteva I Soprano, serie di solito relegata alla terza serata.

 

3 Comments

  1. Non avevo pensato a questa pulce che, una volta che mi hai messo nell’orecchio, si è rivelata grossa come un’aquila.
    Complimenti per aver pensato male… e non credo hai sbagliato.
    Ciao.

  2. E non hai considerato che la gente ha preferito Berlusca ai Soprano anche perchè piuttosto che vedere dei mafiosi finti…

  3. E Donna Assunta Almirante la domenica pomeriggio sul 5, a Buona Domenica? Quanti voti avrà spostato?? Parliamone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.