Ogni cosa al suo posto, ogni posto alla Mussolini

Alessandra Mussolini: “Qui in piccionaia sto scomoda e non vedo bene i lavori nell’aula”.

L’aula in questione è l’emiciclo della Camera.
L’onorevole Mussolini ha iniziato a frequentare gli scranni del Parlamento nel 1992 ed evidentemente non era mai stata relegata in “piccionaia”. Che da una rapida occhiata, la nipote del Duce si sia accorta che i posti vicini alle tribune siano meno inquadrati durante le dirette televisive?

4 Comments

  1. Pierbacco

    Guaglio’, na bella sceneggiata…
    e proprio dall’alto del balcone, come a Spaccanapoli. Se non vede il dito, af…Fini l’udito. Pierbacco

  2. Curioso notare che dei parlamentari citino la “626” senza ricordarsi che è stata da pochissimo sostituita dal D.Lgs 81/08…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.