4 commenti

  1. carlo di figlia pignatello viareggio-mistretta

    APRITE GLI OCCHI:NELLO STESSO ARCO DI TEMPO (FESTIVAL,VOTO POPLARE,SI FA PER DIRE. TUTTI SAPPIAMO CHE LE CASE DISCOGRAFICHE PAGANO FIOR DI MILIONI DI EURO PER FAR VOTARE QUESTO O QUELLO.) QUESTA NOTIZIA OSCURA,TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SERIE,CHE QUESTA SPECIE DI INUTILI GOVERNANTI,VOGLIONO NON SI SAPPIANO.QUALE,PER ES.!
    BERTOLASO SOTTO INCHIESTA PER CORRUZIONE. PENNISI PDL CHE INTASCA
    MAZZETTE. PREGIUDICATI CHE SIEDONO IN PARLAMENTO,SENZA CHE LA GENTE LO SAPPIA.
    X OGGI MI FERMO QUI.
    carlo di figlia pignatello

  2. Pierbacco

    I SAVOIA DA SAN QUINTINO A SAN REMO

    Vi fu un Emanuele Filiberto – vissuto nel Cinquecento – vincitore della battaglia di San Quintino contro i francesi e rifondatore dello Stato Sabaudo. Per la sua pervicacia era detto Testa di Ferro. C’è un Emanuele Filiberto, nostro contemporaneo, semivincitore a San Remo. Per il repentino successo è detto Testa di Razzo.
    Pierbacco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *