4 commenti

  1. Fradetti

    Per seguire Top Gear non bisogna essere fissati di automobilismo…. nella stessa puntata sia May che Hammond ammettono di non conoscere la formula 1 e di non seguirla.

  2. Il Sommo

    >>nella stessa puntata sia May che Hammond ammettono di non conoscere la formula 1 e di non seguirla.

    Beh, quello che dicono i 3 presentatori per metà è vero, spontaneo e genuino, ma per l’altra metà è studiato a tavolino, o, meglio, sceneggiato (il che non esclude che sia vero, beninteso).

    Anche ammettendo che Hammond e May non siano appassionati, ricordo bene che quando Clarkson ha iniziato a parlare di Formula 1 hanno fatto una faccia come se avessero sentito parlare di file system EXT4.

    Ben differente da “non conoscerla e non seguirla”.

    Solo che la sceneggiatura voleva loro 2 completamente a digiuno dell’argomento (cosa IMPOSSIBILE) e Jeremy invece in procinto di realizzare il sogno di una vita…

    A parte questo, adoro Top Gear, in tutte le sue forme.

  3. Top Gear è fantastico, quello inglese. Su SKY, in onda il sabato pomeriggio, stanno trasmettendo quelle che credo siano (e di sicuro lo sono per me) le prime puntate di Top Gear USA. Macchinoni da Fast&Furious, ma niente di più. Per chi come noi non è appassionato di auto, manca in quello made in states, la nota assolutamente british, che rende Top Gear eccezionale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *