Vicinato camminabile

WalkSfruttando le potenzialità offerte da Google Maps, il servizio che rende disponibile online l’intero stradario del pianeta, una piccola azienda statunitense ha fondato Walk Score, il primo motore di ricerca in grado di calcolare la “camminabilità” di qualsiasi area geografica.

Il sistema, molto semplice e intuitivo da utilizzare, sfrutta le centinaia di migliaia di informazioni geografiche disponibili su Google Maps per valutare l’offerta di infrastrutture pubbliche e private in una specifica area. È sufficiente inserire nel motore di ricerca la via in cui vorremmo andare ad abitare e il nome della città. In pochi istanti, Walk Score fornisce un dettagliato resoconto sull’area geografica che abbiamo indicato, attribuendo un punteggio in centesimi. Più alto sarà il numero di punti, più camminabile sarà la zona indicata per la ricerca.
Da 90 a 100 ci troveremo in un “paradiso della passeggiata”, tra 70 e 90 in un’area molto adatta per muoversi a piedi e così via fino a 0 – 25, caso estremo in cui sarà appena possibile camminare fino al box della propria automobile.

Partito da poche settimane, il servizio è ancora in fase di sperimentazione. Il complesso algoritmo di ricerca utilizzato da Walk Score ha iniziato la lunga trafila burocratica per essere brevettato e il sito web è talvolta molto lento o completamente non disponibile. Al momento i risultati delle ricerca di camminabilità sono molto affidabili per gli USA, ma meno per altri paesi nel mondo compresa l’Italia. Ciò è dovuto principalmente ai database di Google Maps, molto ricchi e dettagliati per gli Stati Uniti, ma ancora carenti e lacunosi per le altre nazioni.

9 commenti


  1. @ Antonio
    Il servizio è ancora in fase di test e va facilmente in sovraccarico… Bisogna avere fiducia e riprovare dopo qualche oretta. 🙂
    anecòico

  2. La mia zona é camminabilissima, magari é un po’ piú difficile da percorrere in auto, ma google map credo la ignori totalmente.

  3. 43/100. Il sito però non tiene conto che vivo a pochi metri dalla metro, che mi consente di raggiungere praticamente tutta Milano ed hinterland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *