Sinfonia Pupazza

Beaker è uno dei personaggi più curiosi dei Muppets, i nevrotici pupazzi di gommapiuma ideati da Jim Henson negli anni Cinquanta.

Beaker (che in italiano non significa altro che becher) è un maldestro e sfortunato assistente di laboratorio che non manca mai di mandare a fuoco qualcuno o qualcosa nei suoi goffi tentativi di aiutare il Dottor Bunsen Honeydew. Un combina guai senza pari, che però sta vivendo un periodo di vera e propria redenzione grazie a YouTube.
Sul portale di condivisione dei video, infatti, Beaker è protagonista di una fortunata serie di corti, in cui esprime al meglio le sue doti musicali al suono degli unici vocalizzi che da sempre è in grado di emettere: gli incessanti e infiniti “Mee-mee-mee-mee”.

A una versione del genere della sua Sinfonia n.9, Beethoven non ci avrebbe mai pensato.

Piaaaaano

Per guidare un pick-up con annessa megaroulotte, occorrono tre requisiti fondamentali:

  • avere un buon senso delle distanze e delle dimensioni;
  • possedere una quantità sufficiente di sale in zucca;
  • ricordarsi di avere un rimorchio attaccato al pick-up…

Correre ai ripari

Mentre infuria una sterile polemica balneare su una famosa pubblicità, di una compagnia telefonica, legata all’amore promiscuo (se son tutti consenzienti e felici che male c’è? do ut des…), in tema di amore, sessualità, libero arbitrio e paternità, ecco una geniale pubblicità su una particolare festività, che vi propongo rigorosamente fuori stagione.

Durex

 «A tutti coloro che utilizzano i prodotti della concorrenza: buona festa del papà».

Il migliore amico dell’uomo… o il meno peggio

Da quando sono stati inventati, i sistemi di irrigazione automatica da giardino e gli scivoli nelle aree attrezzate per i bambini sono diventati i migliori nemici dei cani. I filmati che ritraggono i fedeli quadrupedi alle prese con quegli aggeggi sono ormai un classico, eppure talvolta ne spuntano fuori di nuovi e tragicomici come questo…

Gli amanti del genere troveranno nel blog Fail Dogs molte curiosità e immagini divertenti sui cani, che sicuramente a loro volta avranno ormai trovato il modo di ridere di noi (non che ci vada molto…). Chi, invece, preferisce la lettura può sempre correre in libreria, o in biblioteca, per immergersi nella vita di Mr Bones, il simpatico cane protagonista di Timubctù, delizioso romanzo scritto da un insolito Paul Auster.

Bau!

Dormitorio strisciante

Una trentina di anni fa, fece il suo debutto il videogioco Snake con una grafica particolarmente spartana che, ironia della sorte, molti anni dopo si sarebbe riproposta sugli schermi bicolore dei telefoni cellulari Nokia.

Il gioco in sé è molto semplice e intuitivo: un serpentello scorrazza per lo schermo alla ricerca di prelibati bocconi, che contribuiranno a farlo crescere rendendo sempre più difficili i movimenti al rettile digitale. Il serpente va dunque guidato verso il cibo, ma bisogna evitare (nella versione basic del videogame) che si sfracelli contro i perimetri del campo di gioco o che si morda la coda condannandosi da solo a morte certa… e senza testamento biologico.

Dalla fine degli anni Settanta a oggi del famoso videogioco ne sono state create innumerevoli versioni, tra cui quelle Nokia, rendendo Snake uno dei videogame più conosciuti al mondo. Dopo computer, console e cellulari, ultimamente il videogioco ha fatto anche la sua comparsa sulla facciata di un dormitorio per studenti in Polonia.

Qualcosa non torna

Dunque, se nove mesi di gravidanza sono pari a circa 270 giorni…

Pregn
«Giovedì, K. S. ride felice mentre suo marito, il sergente maggiore J. S., tocca il suo pancione, mentre familiari e amici accolgono nuovamente a casa i 130 membri della 235esima Military Police Company. I soldati non tornavano a casa da 427 giorni».

Servizi speciali e al volo

Nel corso di una conferenza stampa, l’amministratore delegato di Ryanair, Michael O’Leary, rispondendo in maniera molto informale a una domanda di un giornalista, ha confidato che i voli transoceanici della sua compagnia aerea riserveranno servizi molto particolari per i passeggeri della classe business.
Il CEO ha infatti affermato che i clienti potranno usufruire di “beds and blowjobs”, letteralmente “letti e pompini”. Inspiegabilmente, a poche ore da quella che appariva come una semplice battuta, Ryanair si è premurata di precisare che con quella locuzione O’Leary intendeva “letti e servizi di lusso” utilizzando lo slang inglese.

Se lo dice lei

Promotrice del referendum per l’abrogazione di alcuni articoli della Legge Merlin, Daniela Santanchè propone di combattere la prostituzione nelle strade introducendo nuovamente i casini. [via | matteomoro]

clicca per ingrandire
Santanche