Beatles gratis per tutti

Cirque_love_beatles Gli appassionati dei Beatles non possono assolutamente perdere la grande opportunità offerta dalla Apple Corps. Dopo anni di tentennamenti, la casa londinese in partecipazione con EMI ha deciso di mettere online integralmente alcuni dei più celebri brani del quartetto. E’ la prima volta che la musica dei Beatles finisce ufficialmente sulla Rete, fuori dai circuiti del peer-to-peer.

L’iniziativa è stata organizzata per il lancio mondiale dell’ultima raccolta, Love: una compilation di 26 successi selezionati e remixati per lo spettacolo del Cirque du Soleil di Las Vegas, ispirato interamente alle canzoni dei Fab4.

Basta collegarsi al sito ufficiale della band, www.thebeatles.com, registrarsi inserendo il proprio indirizzo e-mail e la magia ha inizio. Con una buona qualità di streaming è possibile ascoltare integralmente il cd Love, senza infrangere copyright e sentendosi la coscienza a posto! (La versione di Help non è male.)

L’iniziativa apre diverse prospettive per la Apple Records, che potrebbe presto inserire negli store di musica online il suo intero catalogo, rispondendo alle richieste di milioni di utenti che desiderano le canzonette dei Beatles pronte al consumo nei loro lettori mp3.

Buon ascolto!

Sul pregevole sito http://www.stevesbeatles.com/songs/ potete trovare i testi per cantare le vostre canzoni dei Beatles preferite a squarciagola per allietare il vicinato.

[Sul sito di Davide Sapienza trovate un interessante approfondimento, con un’intervista a George Martin apparsa anche su Specchio del 18 novembre scorso. Grazie Davide.]

5 commenti

  1. Pier

    beh per dire che era “stratosferica” presumevi una qualità o versione superiore alle altre..o sbaglio..
    trovo che questo album sia solo una trovata di marketing e null’altro…rimango fedele ai vecchi album originali
    “saluti stratosferici”

  2. ma basta con questo purismo nostalgico, Pier! Ha ragione il tizio di questo blog, la versione di Help è fantastica e la rimasterizzazione non è quella del ’98!
    Ascoltate il cd online, ne vale la pena

  3. marcellino

    …da PAURA!!!
    Ogni scarrafone è bella a’ mamma soja.
    Suono unico ed originale.
    Grande,grande George Martin,eccezZzionale il missaggio.Grande!!!

  4. Pier

    boh..la versione di HELP è identica a quella già uscita per esempio nel 1998..non c’é differenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *