La Linea di Carosello

Lagostina_2Nel 1969 il disegnatore Osvaldo Cavandoli fece un cartone animato che si può definire d’avanguardia: Mr Linea. Presentato a diverse agenzie pubblicitarie, fu notato dall’industriale e appassionato d’arte Emilio Lagostina, che volle a tutti i costi Cavandoli per promuovere la sua linea di pentole a pressione.

Pochi mesi dopo nacque il primo spot animato Lagostina per Carosello. Lo stile minimalista del cartone animato, un’unica linea che forma l’irascibile protagonista e tutti i comprimari, stupisce e affascina il pubblico abituato ai tradizionali sketch in stile Carosello.

Qui di seguito il primo rarissimo spot del 1969 della “Linea”. La voce, onomatopeica e molto milanese, è di Giancarlo Bonomi. La colonna sonora è un arrangiamento jazz di “Io cerco la Titina”.

In seguito alla positiva esperienza di Carosello, Cavandoli produce oltre duecento corti di animazione con “Mr Linea”, che riscuotono un grande successo all’estero. Apprezzatissimo in Germania, l’animatore non ottiene il medesimo successo in Italia. Il cartone animato, ormai identificato con il marchio Lagostina, non viene trasmesso dalla Rai, timorosa di fare pubblicità indiretta alle note pentole a pressione.

4 Comments

  1. Italia fallita nell'anima

    Certo, la mafiosa rai, in un’Italia che ruba a destra e manca, non mandò in onda non certo per “timore” (una società nata, vissuta e cresciuta NELL’ARROGANZA tipica italiana e laziale, sai quanto se ne fregava!) di fare pubblicità indiretta, ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE perché non beccava una lira, unico dio assoluto di quella genia dal motto “Acchiappa er grano”! In Germania invece, dove il motto è sempre stato “Offri un servizio” andava alla grande!

    Chisto è o paese DELLE SOLEEEEEEEE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.