Inchino

Prodiattimo
(clic per ingrandire)

[Photo credit:
Corriere della Sera Magazine n. 30 del 26/07/2007, p. 14.
Fonte immagine non dichiarata dal giornale.]

6 Comments

  1. Mi sembra la rappresentazione della vecchissima e volgarissima barzelletta del prestigiatore: “Signora, si abbassi, ecco, brava… Lo sente il dito nel sedere? Si? E voilà, senza mani!”

  2. Quando si dice satira secondo me si intende esattamente questo. Un permaloso si offende per molto meno, almeno l’attuale nostro Presidente del Consiglio sa riconoscerne le differenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.