Disegnarealtà

"Perché non parli?" chiese quasi con frustrazione Michelangelo al suo splendido Mosé, scolpito con maestria dal grande artista nel pallido marmo. Anche questi disegni non parlano, eppure grazie a un po’ di inventiva sembrano quasi pronti a saltare fuori dal foglio… o dallo schermo.

Dr2 Dr3 Dr4 Dr1
[via Linkinn]

15 commenti

  1. @ Antonio
    Scartabellando qua e là. Grazie! 🙂
    @ Pfd’ac
    Il link da cui ho tratto le immagini lo trovi al fondo del post. Gli ads sono automatici, non li scelgo io. Grazie per la visita! 🙂

  2. 100 SEMI PER OGNI ALUNNO DELLE SCUOLE MEDIE
    Sono un alunno delle scuole medie e mi chiedevo in che modo con la mia classe potessi aiutare a produrre 100 Milioni di Tonnellate di biomassa secca e legna ecologica…
    Un mio consiglio? Adesso che è autunno se la vostra scuola ha un giardino raccogliete tutte le foglie, poi quando viene inverno date una bella potatura e in primavera trasformate gli angoli del giardino in un fitto bosco di varietà differenti di piante.
    Poi ad ogni alunno vanno dati almeno 100 semi (ghiande, noci, pinoli, castagne,…) di differenti varietà in modo che magari interrandoli nei loro giardini, o a bordo di qualche canale, a fianco di un campo, magari cresce qualcosa e tornando l’anno dopo o gli anni successivi si ricorderanno del giorno che hanno messo quel seme.
    Se avete a disposizione delle talee è meglio ancora, però magari costano di più. Comunque quelle piante poi diventano vostre. Vi ci affezionate.
    Mettete una stufa a legna ecologica nella vostra scuola di quelle onnivore che bruciano tutto anche le foglie. Se fate la potatura delle piante del giardino e raccogliete le foglie, vi scaldate gratis e con i soldi risparmiati comprate delle belle piantine da mettere dove volete. O magari pagate un’operazione chirurgica per un bambino bisognoso. O regalate qualche Serpentina low cost a qualche popolo bisognoso.
    Dovete fare anche un punto di raccolta in modo che ognuno possa portare qualche rametto, per esempio chi va in montagna per il weekend quando torna può mettere in macchina qualche tronchetto biscottato trovato in un bosco da portare a scuola.
    Ne devi parlare con le tue maestre ed i tuoi compagni e vedrete che troverete la maniera giusta di inserivi in questa dinamica. Parlatene anche con le mamme.
    Nella foto un tipico giardino di una scuola in cui mancano almeno 100 alberi a sorreggere il cielo
    100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com/2007/11/100-semi-per-ogni-alunno-delle-scuole.html

  3. @ Duccio
    Ti riferisci alla possibilità per chi legge di immortalarsi in una foto che viene automaticamente pubblicata sul blog? Se sì, devo confessarti che sono molto scettico… è pieno di buontemponi che eternano le loro terga davanti alla webcam per poi renderle visibili sui blog altrui. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *