Al di qua dello schermo

Cinemamuto

«Un conto era vedere una persona sullo schermo in un film muto; altro è stringere la mano a quella persona e guardarla negli occhi. Forse c’erano attrici più prorompenti sulla pellicola; ma nel mondo reale dei suoni e dei colori, nel mondo particolareggiato e tridimensionale dei cinque sensi e dei quattro elementi e dei due sessi, non aveva mai incontrato una creatura come quella.»

[Paul Auster, Il libro delle illusioni]

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.