Berlusconi Dance

C’è un nuovo sito il cui titolo è tutto un programma: www.menomalechesilvioce.it . Spendendo 15 Euro il sito offre a tutti l’opportunità di acquistare una pregevole maglietta azzurro puffo marchiata a caratteri cubitali con la frase “Menomale che Silvio c’è”. Insieme alla cotonosa maglietta c’è un CD con la nuova hit. Il titolo? “A Silvio”, ovvio.

“A Silvio”
Testo e Musica: Andrea Vantini

Si è detto troppo
E anche di più
Si è usata pure la musica contro
Oggi canto anch’io
E dico che
Menomale che Silvio c’è
Non ho interessi politici
E non ho neanche immobili
Ho solo la musica
E penso che
Menomale che Silvio c’è
Ci hanno provato
scrittori e comici
Un gioco perverso
Di chi ha già perso
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
La musica suona senza colori
Ma i riferimenti sono reali
Viva l’Italia
L’Italia che ha scelto
Di crederci un po’ in questo sogno
Per questo dico che
Menomale che Silvio c’è
Per questo dico che
Menomale che Silvio c’è
Canto così
Con quella forza
Che ha solamente
Chi non conta niente
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
Viva l’Italia
L’Italia che ha scelto
Di crederci un po’ in questo sogno
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
Viva l’Italia
L’Italia che ha scelto
Di crederci un po’ in questo sogno
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
Viva l’Italia
L’Italia che ha scelto
Di crederci un po’ in questo sogno
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è
Presidente questo è per te
Menomale che Silvio c’è

Qui un’anteprima della canzone. I più coraggiosi di voi potranno anche scaricare la suoneria originale.

11 Comments

  1. elena

    oggi avevo un esame (presentazione di tesine)…a metà mattina pausa sacrosanta, al termine della quale il prof arriva con la stampata di questo testo e ce lo fa passare…
    ancora non ho capito se avesse intento sarcastico o propagandistico…

  2. Ho letto anch’io della canzone, questa mattina.
    Ho pensato ad una bufala, invece…
    Ciao, Anecoico, non appena riesco inserisco nel mio blog il banner del Blogalileo (abbi pazienza, ho ritmi lenti).
    Zia Elena

  3. Che poi voglio dire, la canzone è urènda e il tipo canta come se stesse imitando Ligabue conle emorroidi… è praticamente la caricatura di se stesso.
    Molto meglio il buon vecchio “che siamo tantissimii!”

  4. E poi parlano male di Caligola che aveva fatto senatore un cavallo. Di quei cavalli così avercene piuttosto che politicantastri e schiavi minorati mentali di questa risma.
    luigi

  5. Piuttosto che spendere 15 € per una patetica filastrocca come questa,ne spenderei 100 in medicine.
    Perchè non l’ha fatto scrivre ad Apicella,magari in napoletano!
    Che sia caduto in disgrazia?
    Cristiana

  6. la lettura di questo post dell’arguto amico Anecòico, mi spinge a lasciare un commento o, per meglio dire, lanciare un appello.
    O Veronesi, concittadini di questo stupratore della tradizione musicale italiana, mi rivolgo a voi: se vedete questa persona in procinto di attraversare la strada, rallentate leggermente, a far intendere che gli cederete la strada; dopodiché, quando oramai si sentirà sicuro e comincerà l’attraversamento, accelerate bruscamente ed evitate che possa donarci ulteriori primizie musicali.
    Purtroppo non ho ancora inteso dove ha sede questa Event Creation srl, ma vi terrò aggiornati e, una volta scoperto il luogo, bandirò un’opportuna Crociata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.