Lego Celebrità

Spesso le immagini di alcuni personaggi della storia, o della nostra contemporaneità, diventano delle vere e proprie icone. Nel bene e nel male, l’effige di un persona mantiene in vita il ricordo delle sue gesta e di ciò che ha rappresentato per la Storia, mantenendo un’impronta tangibile anche nel futuro.

Piccoli dettagli come il copricapo di Napoleone, la lunga barba di Leonardo da Vinci o gli occhialini di John Lennon contribuiscono, generalmente, alla creazione dell’icona. Bastano pochi tratti semplici e molto identificabili per richiamare alla nostra memoria non solo l’aspetto fisico di un personaggio famoso, ma soprattutto la sua storia intrecciata con quella di tutti noi.

clicca per ingrandire

Partendo da questo presupposto, sono nate le Lego Celebrities, ovvero gli omini dei mitici mattoncini (che quest’anno compiono 50 anni) assemblati per ricreare la figura di grandi personaggi della storia e dell’era contemporanea. Sorprendentemente affini agli originali, queste celebrità non hanno nulla da invidiare ai loro omologhi del faraonico progetto "The Brick Testament", la Bibbia ricostruita con i Lego

clicca per ingrandire

10 commenti

  1. I Lego!…ma saranno come quelli che avevo da bambino fatti di tanti piccoli tasselli o come quelli di oggi fatti di tre pezzi in tutto? mah! Misteri del progresso!

  2. Muoverei un appunto solo al colore della pelle di Michael Jackson, che avrei realizzato bianco latte, non giallo Simpson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *