Qualcosa non torna

Pduhm
Tre semplici passaggi…

– Sezione 5, comma 2 del Codice Etico del Partito Democratico [pdf]:

Le donne e gli uomini del Partito Democratico si impegnano a non candidare, ad ogni tipo di elezione anche di carattere interno al partito, coloro nei cui confronti, alla data di pubblicazione della convocazione dei comizi elettorali, ricorra una delle seguenti condizioni:
a) sia stata emessa sentenza di condanna, ancorché non definitiva ovvero a seguito di patteggiamento, per delitti di corruzione nelle diverse forme previste e di concussione;
b) sia stata emessa sentenza di condanna definitiva, anche a seguito di patteggiamento, per reati inerenti a fatti che presentino per modalità di esecuzione o conseguenze, carattere di particolare gravità;
c) sia stata disposta l’applicazione di misure di prevenzione personali o patrimoniali, ancorché non definitive, previste dalla legge antimafia, ovvero siano stati imposti divieti, sospensioni e decadenze ai sensi della medesima normativa;

– Lista Candidati alla Camera, Circoscrizione Sicilia 1, del Partito Democratico [pdf]:

    1. Fioroni Giuseppe
    2. Siragusa Alessandra
    3. Capodicasa Angelo
    4. D’Antoni Sergio
    5. Martino Piero
    6. Cardinale Daniela
    7. Carra Enzo

– «Carra, falso testimone in libertà» dal Corriere della Sera del 10 marzo 1993 (pag. 7):

Non ha piu’ le manette, ha lasciato anche San Vittore, ma se ne torna a Roma con una condanna a due anni (sospesi dalla condizionale) e la patente di “falso testimone”. Enzo Carra, ex capufficio stampa di Arnaldo Forlani, ha riconquistato la liberta’ dopo 17 giorni di carcere, ma ha perso la sua battaglia giudiziaria con i giudici del pool “Mani pulite” che lo accusano di tacere cio’ che sa su una mazzetta di cinque miliardi versata dall’ Enimont a Severino Citaristi, ex segretario amministrativo della Dc. Ieri alle 19, dopo tre ore di camera di consiglio, il tribunale di Milano, presidente Luigi Caiazzo, ha letto la sentenza di colpevolezza e Carra… [continua]

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.