Un commento

  1. Bruno

    Buongiorno a tutti. Nei giorni scorsi ho ricevuto una busta Per le famiglie del Piemonte da parte della REGIONE PIEMONTE, il cui contenuto è un opuscolo con il bilancio di 5 anni di governo per il Piemonte firmato dall’attuale Presidente Mercedes Bresso. La domanda sorge spontanea: perché non è mai stata realizzato in 5 anni, ma solo a elezioni imminenti? Il depliant è ingannevole perché maschera una finalità diversa da quella apparente: infatti è una INFORMAZIONE PUBBLICITARIA ELETTORALE, pagata da tutti i piemontesi (siamo più di 4.240.000) con l’utilizzo di soldi pubblici, per la rielezione dei componenti dell’attuale Giunta e della Signora Bresso.
    È possibile sapere quanto è costato il tutto tra testi, foto, editing, stampa, distribuzione, ecc. ecc.?
    Dato che tutte le parti politiche ricevono già lauti finanziamenti pubblici, non è il caso di restituire con il denaro dei partiti stanziato per la campagna elettorale quanto speso per questa iniziativa?
    Il depliant nel retrocopertina conclude riportando che sono state ABBATTUTE LE SPESE NON NECESSARIE tra cui le Comunità Montane (come se non fossero piemontesi anche loro) ed il 73% delle spese in consulenza passate da 1,7 milioni di euro agli attuali 387.000: bene!
    Ah, a proposito di consulenza, le perdite della Regione Piemonte sui derivati finanziari fatti con molte banche, sono stimate in circa 60 milioni di euro: visto che si tratta del denaro pubblico di tutta la collettività, è possibile riuscire a visionare tutti i contratti stipulati in via ufficiale? Sono debiti gravanti sulle spalle di tutti, dal neonato all’anziano: ma non sarebbe molto più redditizio spendere poche decine di migliaia di euro avvalendosi di consulenti indipendenti, evitando così di far subire ai piemontesi perdite così aberranti?
    La fede politica non c’entra nulla: ciò che è importante sono le intenzioni e le azioni delle persone.
    Spero che nessuno abbia più occasione di realizzare simili iniziative.
    Ringrazio per l’eventuale risposta chiara, completa ed esauriente, che il Presidente della Regione o un Membro della Sua Giunta vorranno dare ai piemontesi.

    Bruno Fanan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *