La messa per gioco

– Lei una volta ha detto che all’asilo ci sarà andata tre giorni in tutto. «È vero. Volevo stare con mia madre. E poi ero una bambina solitaria. Avevo degli amici immaginari, come “Marcellino pane e vino”. Giocavo da sola a dire messa.» – Come, come? «Se fossi nata maschio avrei fatto il prete. Conoscevo … [Read more…]

Qualcosa si muove

Dopo la grande manifestazione del 29 aprile e l’impegno costante di organizzazioni non governative e associazioni online, qualcosa sembra finalmente muoversi per porre fine allo stallo sulla drammatica crisi del Darfur. Nella giornata di ieri il procuratore generale della Corte penale internazionale dell’Aia, Luis Moreno-Ocampo, ha dato notizia della decisione dei giudici di aver emesso … [Read more…]

Mussi scissionista

Dopo numerosi mal di pancia e pochi palliativi all’orizzonte, sembra ormai inevitabile la scissione dai DS del “correntone” guidato da Fabio Mussi. Il ministro dell’Università fonderebbe una nuova, l’ennessima, forza politica. Eppure otto anni fa… “È lo scenario della frammentazione progressiva. In questo quadro non mi riesce difficile immaginare un sistema politicocon tre partiti sotto … [Read more…]

Un trans chiamato Desiderio

Questa notte mi è apparsa in sogno una persona, che mi ha dettato questa lettera… «Caro direttore,approfitto della sua cortesia per fare chiarezza sulla vicenda che riguarda me e non solo me. Intendo cominciare subito con la crudezza e la pesantezza dei fatti. Esistono alcune foto che ritraggono una macchina che accosta lungo il viale … [Read more…]

Rassegna stampa

Italiani, popolo di santi, poeti, navigatori e. Diamo un’occhiata a una certa nostra notiziola trattata dai giornali esteri. Prodi aide won’t quit over photo with prostitute Scotsman, UK PM’s aide to stay despite photograph scandal Gulf News, United Arab Emirates The photo and the Italian political aide Euronews.net, France Italian PM’s aide hit by prostitute … [Read more…]

Silenzio sul Darfur

Sono decine le guerre dimenticate che quotidianamente riguardano questo mondo. Dal 2003 nel Darfur, regione occidentale del Sudan, si sta consumando uno dei più duri conflitti del continente africano. La maggioranza nera è costantemente sobillata dalla minoranza araba dei Janjaweed, torbidamente appoggiati dal governo sudanese, che mirano al controllo della regione con continue e numerose scorribande. Nel Darfur … [Read more…]